Il lungo addio

Trama:

Il celebre romanzo di Raymond Chandler rivisitato e corretto in chiave moderna da Leigh Brackett (sceneggiatrice 27 anni prima di Il grande sonno di Hawks). Al centro della storia l’investigatore Philip Marlowe alle prese con dei milionari di Los Angeles,
misteriosi suicidi e sparizioni. Siamo agli antipodi del Marlowe di Humphrey Bogart, sardonico, scaltro, cinico. L’investigatore di Altman è un arruffone,
simpatico e non particolarmente scaltro: un vero antieroe anni ’70

L’investigatore privato Marlowe non crede che il suo amico Lennox, imputato di uxoricidio, si sia suicidato in Messico e inizia perciò un’indagine personale che si rivela però ben presto tortuosa e pericolosa. Un pericoloso bandito inoltre lo bracca, convinto che Lennox gli abbia affidato una grossa somma. Non mancano scoperte inquietanti tra cui l’esistenza di un triangolo amoroso in cui era coinvolta la moglie di Lennox.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala